Iran respinge accuse degli Usa su attacco ad ambasciata in Iraq -2-

Fco

Roma, 31 dic. (askanews) - Il portavoce del ministero degli Affari esteri della Repubblica islamica dell'Iran, Seyyed Abbas Mousavi, in una nota resa pubblica "ha respinto le accuse dei funzionari americani" contro l'Iran, definendole "vuote" e mettendo in guardia la Casa Bianca da ulteriori dichiarazioni come questa.

Il ministero ha anche invitato Washington ad abiurare le sue "politiche distruttive" in Medio Oriente.