Iran respinge proposta Gb di missione nel Golfo, Araghchi da Macron

Sim

Roma, 23 lug. (askanews) - Teheran ha respinto la proposta di Londra di una missione navale a guida europea volta a garantire la sicurezza nel Golfo, presentata pochi giorni dopo il sequestro di una petroliera britannica nello Stretto di Hormuz, ma ha inviato a Parigi il viceministro degli Esteri, Abbas Araghchi, nella veste di "inviato speciale del presidente" per colloqui sull'accordo nucleare del 2015.

Illustrando la proposta, ieri dal ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt ha sottolineato che la missione a guida europea sarebbe altro rispetto alla coalizione internazionale auspicata nelle scorse settimane da Washington per scortare le petroliere nel Golfo. Ma oggi il vicepresidente iraniano, Eshaq Jahangiri, ha risposto che qualsiasi coalizione internazionale porterebbe solo insicurezza nella regione. (Segue)