Iran, Rohani: da domani attiveremo centrifughe di Fordow

Coa

Roma, 5 nov. (askanews) - L'Iran tornerà a utilizzare da domani le centrifughe dello stabilimento di Fordow, bandito dall'accordo sul suo programma nucleare, negoziato con le potenze internazionali. Lo ha annunciato oggi il suo presidente Hassan Rohani, citato dalle agenzie internazionali.

L'annuncio arriva all'indomani delle parole del responsabile del programma nucleare iraniano, Ali Akbar Salehi, sull'operatività di 60 centrifughe avanzate, in violazione dei termini del Piano d'azione congiunto globale (JCPOA).

Rohani ha annunciato che la Repubblica islamica inizierà domani a iniettare gas di uranio in 1.044 centrifughe, sottolineando che i firmatari dell'Accordo nucleare del 2015 devono attuare l'accordo entro due mesi per impedire a Teheran di sospendere i suoi obblighi ai sensi dell'accordo.