Iran, Rohani: oggi a rischio truppe Usa, domani forse le truppe Ue

Sim

Roma, 15 gen. (askanews) - Oggi sono le truppe americane a non essere al sicuro in Medio Oriente, domani potrebbero esserlo anche le truppe europee. Lo ha detto oggi il presidente iraniano Hassan Rohani, nel suo discorso al governo trasmesso in tv, accusando l'Occidente di aver reso più insicura la regione e rinnovando la richiesta di ritirare le truppe straniere. (Segue)