Iran: servono misure pratiche Ue per salvare accordo nucleare -2-

Sim

Roma, 29 lug. (askanews) - Mousavi ha definito "costruttivo" l'incontro a Vienna, precisando che l'Iran si attende "misure pratiche e tangibili" da parte dell'Europa per attuare l'accordo nucleare.

Il 15 luglio scorso, al termine del Consiglio Affari Esteri Ue, il capo della diplomazia europea, Federica Mogherini, aveva riferito dell'"unanimità" dei ministri sulla necessità di rendere Instex "più rapido e più operativo", per "mitigare" l'impatto della decisione americana di ritirarsi dall'accordo nucleare e di reintrodurre le sanzioni contro l'Iran.