In Iran sono nati 3 cuccioli di ghepardo asiatico, specie a rischio estinzione

no credit

AGI - Una femmina di ghepardo asiatico (Acinonyx jubatus venaticus) ha partorito in Iran tre cuccioli. È la prima nascita in cattività nel Paese di questa sottospecie a rischio di estinzione. "Tre ghepardi sono nati in buona salute con parto cesareo" ha annunciato il capo del dipartimento iraniano dell'Ambiente, Ali Salajegheh, all'agenzia Irna.

La nascita è avvenuta nel rifugio faunistico di Touran nella provincia di Semanan, a Est della capitale iraniana. "Si tratta del primo parto di un ghepardo asiatico in cattività", ha aggiunto il funzionario, manifestando la speranza che si tratti di un ulteriore passo per aumentare la popolazione di ghepardi in Iran.

Sono meno di venti i felini della sottospecie asiatica tracciati nelle differenti province del Paese. A gennaio scorso, il vice ministro iraniano dell'Ambiente aveva dichiarato che il Paese non ospitava che una dozzina di ghepardi asiatici. L'Iran è uno dei pochi Paesi al mondo in cui i ghepardi asiatici vivono ancora allo stato selvaggio e ha lanciato un programma di protezione sostenuto dall'Onu nel 2001. Nel 2014, la nazionale di calcio iraniana aveva impresso sulle sue magliette l'immagine del ghepardo durante la Coppa del Mondo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli