Iran, su nucleare europei "ipocriti"

vgp

Roma, 12 nov. (askanews) - L'Iran martedì ha attaccato gli europei che hanno criticato le recenti misure per rilanciare le sue attività nucleari senza riuscire ad aggirare le sanzioni statunitensi.

Le parti dell'accordo sul nucleare iraniano 2015, Regno Unito, Francia, Germania, stanno tentando, con l'Unione Europea (UE), di salvare il patto, minacciato dal ritiro degli Stati Uniti nel 2018 In risposta a questo ritiro unilaterale, accompagnato dal ripristino delle sanzioni statunitensi che stanno soffocando l'economia iraniana, l'Iran si è progressivamente liberato da alcuni impegni assunti in virtù dell'accordo, sperando di esercitare pressioni sui suoi partner affinché aiutalo a aggirare i rigori. La scorsa settimana, Teheran ha ripreso le sue attività di arricchimento dell'uranio nell'impianto sotterraneo di Fordo, precedentemente congelato sotto il patto.

(Segue)