Iran, super petroliera in Mar Rosso colpita da due missili

Dmo

Roma, 11 ott. (askanews) - La National Iran Oil Company ha dichiarato che la superpetroliera Sinopa, che si trova nel Mar Rosso, è stata colpita da due missili a circa 60 miglia dal porto saudita di Gedda. L'imbarcazione iraniana è stata molto danneggiata. Secondo l'agenzia Isna, che inizialmente aveva parlato soltanto di una potente esplosione, è stato sversato anche greggio.

La deflagrazione ha danneggiato due serbatoi che si ritiene contenessero un milione di barili di greggio destinati alla Siria. Secondo gli esperti interpellati dall'Isna si tratta di "un attacco terroristico".