Iran: sventato piano per uccidere generale Qassem Soleimani...-3

Fth

Roma, 3 ott. (askanews) - "Il piano è stato organizzato da intelligence arabe e israeliane", ha detto Taeb davanti ad un gruppo di comandanti Pasdaran aggiungendo che "la squadra incaricata per ucciderlo aveva acquistato una casa vicino a una sala di cerimonie religiose di proprietà del generale Soleimani".

"Questa squadra di terroristi ha acquistato la casa per portarci circa 350-500 chilogrammi di esplosivi che secondo i loro piani doveva essere collocato in un tunnel sotto la sala", ha dettagliato il capo dell'intelligence spiegando che "i terroristi dovevano entrare in azione l'8 o il 9 di settembre (scorso) alla presenza nella sala del generale".

I presunti autori dell'attentato, il cui numero non viene indicato, "sono agli arresti ed hanno confessato tutto", ha aggiunto.