Iran, Teheran: Pronti a maggiore flessibilità in colloqui su nucleare

Teheran (Iran), 13 ott. (LaPresse/AP) - L'Iran è pronto a dar prova di maggiore flessibilità nei colloqui sul nucleare per placare i timori dei Paesi occidentali. Lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri, Ramin Mehmanparast, all'agenzia di stampa IRNA. I cinque membri del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, più Germania e Iran, hanno interrotto i colloqui a giugno. I Paesi negoziatori chiedono che Teheran fermi il programma di arricchimento dell'uranio al 20% di purezza, perché oltre quel livello può essere facilmente utilizzato come arma nucleare. Le sanzioni economiche, come il boicottaggio del gas naturale iraniano, stanno pesando sull'economia di Teheran.