Iran, Teheran: Pronti a maggiore flessibilità in colloqui su nucleare

Teheran (Iran), 13 ott. (LaPresse/AP) - L'Iran è pronto a dar prova di maggiore flessibilità nei colloqui sul nucleare per placare i timori dei Paesi occidentali. Lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri, Ramin Mehmanparast, all'agenzia di stampa IRNA. I cinque membri del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, più Germania e Iran, hanno interrotto i colloqui a giugno. I Paesi negoziatori chiedono che Teheran fermi il programma di arricchimento dell'uranio al 20% di purezza, perché oltre quel livello può essere facilmente utilizzato come arma nucleare. Le sanzioni economiche, come il boicottaggio del gas naturale iraniano, stanno pesando sull'economia di Teheran.

Ricerca

Le notizie del giorno