Iran, terzo mese di proteste: almeno 342 morti

(Adnkronos) - In Iran continuano le proteste, giunte ormai al terzo mese. Sono almeno 342 le persone uccise, tra queste 43 sono bambini. E' il bilancio fornito dall'Ong per i diritti umani Iran Human Rights. Finora, secondo stime dell'Onu, sarebbero 14mila gli arresti.

Secondo Teheran Israele e l'Occidente stanno cercando di fomentare la guerra civile nella Repubblica islamica. "

Le proteste erano cominciate a metà settembre in seguito alla morte in carcere di Mahsa Amini: la giovane era stata arrestata per aver indossato in maniera scorretta il velo islamico. Da allora, i manifestanti non si sono più fermati, nonostante la durissima repressione.