Iran, tre giorni di cerimonie funebri per generale Soleimani -2-

Bea

Roma, 4 gen. (askanews) - Il generale, 62 anni, era una della figure pubbliche più amate in Iran, con una improbabile e foltissma schiera di follower su Instagram. Dopo aver combattuto nella guerra con l'Iraq del 1980-88, Soleimani aveva scalato velocemente le gerarchie delle Guardie diventando capo della forza al Quds nel 1998. Nei suoi vent'anni alla guida del braccio estero delle Guardie Rivoluzionarie ha contribuito a plasmare il Medio Oriente, rafforzando ed estendendo l'influenza militare iraniana in Siria, Libano, Iraq e Yemen.

Khamenei e il presidente iraniano Hassan Rouhani ieri hanno incontrato separatamente la famiglia a Kerman.