Iran, Trump a Khamenei: dovrebbe stare attento con le sue parole

Bos

Milano, 17 gen. (askanews) - "Il cosiddetto 'leader supremo' dell'Iran, che ultimamente non è stato così supremo, aveva alcune cose brutte da dire sugli Stati Uniti e l'Europa". In un tweet la replica del presidente Usa Donald Trump alle parole della Guida suprema della Rivoluzione iraniana, Ali Khamenei, che oggi ha presieduto nella capitale la grande preghiera del venerdì, attaccando duramente davanti a una grande folla il presidente degli Stati Uniti.

"La loro economia - ha affermato Trump riferendosi alla Repubblica islamica - sta crollando e la loro gente sta soffrendo". Quindi, ha concluso il presidente Usa, Khamenei "dovrebbe stare molto attento con le sue parole".

Khamenei ha definito Trump un "pagliaccio" che finge di sostenere il popolo iraniano ma poi lo "colpirà alle spalle con un pugnale velenoso".