Iran, Trump pronto a parlare con Teheran in qualsisi momento

Cam

Roma, 3 gen. (askanews) - Il presidente Trump rimane aperto ai colloqui senza precondizioni con l'Iran. Lo ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale Robert O'Brien.

Trump si è offerto di parlare "in qualsiasi momento" con l'Iran, ma "quegli sforzi sono stati respinti", ha detto O'Brien ai giornalisti.

O'Brien ha sottolineato che l'Iran aveva una strada alternativa rispetto all'attuale corso degli eventi, aggiungendo che poteva ancora "sedersi con gli Stati Uniti" per negoziare e "comportarsi come una nazione normale che fa parte della comunità delle nazioni".

Lo stesso O'Brien ha affermato che Qasem Soleimani si era recato a Baghdad da Damasco giovedì prima del raid statunitense che lo ha ucciso, e stava pianificando attacchi contro diplomatici e truppe americane nella regione.