Iran, Trump: ultima possibilità. Non mette in dubbio mie parole

A24/Pau

New York, 12 gen. (askanews) - "Rinuncio all'applicazione di alcune sanzioni sul nucleare, ma solo per dare la possibilità ai nostri alleati europei di arrivare a un accordo e correggere i terribili difetti dell'accordo sul nucleare con l'Iran". Lo si legge in una nota del presidente americano, Donald Trump, diffusa dalla Casa Bianca. "Questa è l'ultima possibilità", dice Trump che altrimenti ripristinerà le sanzioni economiche che erano state sospese nel 2015 dopo l'accordo sul nucleare.

"Se in ogni momento valuterà che non viene rispettato, mi ritirerò dall'accordo immediatamente", continua la nota. "Nessuno dovrebbe mettere in dubbio le mie parole. Dissi che non avrei certificato l'accordo e non l'ho certificato. Andrò avanti con questa promessa. Con questo atto chiedo ai Paesi europei chiave di unirsi agli Stati Uniti nel correggere i terribili difetti dell'accordo, fermando l'aggressione iraniana, e sostenendo il popolo dell'Iran".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità