Iran, Zarif: "errore strategico" dell'Ue su accordo nucleare

Sim

Roma, 15 gen. (askanews) - Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha definito un "errore strategico" la decisione di Francia, Germania e Regno Unito di attivare il meccanismo di risoluzione delle controversie in seguito al mancato rispetto degli impegni assunti da Teheran con l'Accordo internazionale sul nucleare (Jcpoa) del 2015.

Secondo quanto riportato dai media iraniani, Zarif ha avuto oggi un incontro a Nuova Delhi con il sottosegretario agli Esteri tedesco Niels Annen. Nel corso dell'incontro, il ministro iraniano ha definito l'iniziativa europea "infondata", in termini legali, e "un errore strategico" in termini politici.(Segue)