Iraq, almeno 73 morti dall'inizio delle proteste

Mos

Roma, 5 ott. (askanews) - Sono 73 le persone morte e 3mila quelle ferite dall'inizio delle proteste in Iraq contro il governo. L'ha riferito la commisisone governativa dei diritti dell'uomo, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa France Presse.

La grande maggioranza delle vittime è tra i manifestanti, ha chiarito ancora la commissione. Tra i morti sono sei i poliziotti. (Segue)