Iraq, ambasciata italiana: attacco a Erbil "un crimine terribile"

Sim

Roma, 17 lug. (askanews) - L'ambasciata italiana in Iraq ha definito "un crimine terribile" l'attacco avvenuto oggi a Erbil, nel Kurdistan iracheno, costato la vita a un diplomatico turco e a un civile, e ha espresso le proprie "più sentire condoglianze ai nostri colleghi della Turchia e alle famiglie delle vittime".

"Quanto accaduto oggi a Erbil - si legge sull'account Twitter dell'ambasciata italiana - è un crimile terribile e il responsabile deve essere immediatamente arrestato e giudicato. L'Italia sostiene appieno le indagini avviate dalle autorità".