Iraq, Amnesty: almeno 25 motrti fra manifestanti Nassiriya

red/Mgi

Roma, 28 nov. (askanews) - Nella notte tra il 27 e il 28 novembre diverse agenzie di sicurezza irachene hanno attaccato le manifestazioni nella città di Nassiriya, uccidendo almeno 25 persone e ferendone molte altre al mattino.

Lo ha denunciato Amnesty International dopo aver ascoltato testimonianze dirette e aver esaminato decine di video e fotografie. L'organizzazione per i diritti umani ha nuovamente sollecitato le autorità irachene a porre a freno l'operato delle forze di sicurezza, che a Nassiriya hanno ancora una volta usato proiettili veri. (Segue)