Iraq annuncia primo caso di coronavirus: "E' uno studente iraniano"

·1 minuto per la lettura

Roma, 24 feb. (askanews) - L'Iraq ha annunciato la conferma del "primo caso" di Coronavirus sul territorio nazionale, individuato oggi nella città santa Najaf a Sud della capitale Baghdad, come riferiscono media locali. "La Direzione della Salute di Najaf informa che i risultati degli esami di laboratorio effettuati oggi hanno evidenziato che uno studente di Scienze religiose di nazionalità iraniana che era entrato in Iraq prima della decisione di chiudere le frontiere con l'Iran è affetto di Coronavirus", ha detto il Direttore della Sanità di najaf Radwan al Kanadi in una dichiarazione riportata dall'agenzia irachena NasNews. La stessa agenzia riferisce che si tratta del "primo caso" di coronavirus registrato nel Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli