Iraq, capo stato maggiore esercito: vicinanza e sostegno ai feriti

Red/Nav/Fco

Roma, 10 nov. (askanews) - Il capo di stato maggiore dell'esercito italiano ha espresso "vicinanza e sostegno ai feriti e alle loro famiglie", dopo l'esplosione di un ordigno artigianale in Iraq che ha preso di mira i soldati italiani. È quanto afferma una nota diffusa dall'Ufficio Generale del Capo di Stato Maggiore dell'Esercito italiano.

"Iraq: 5 #militari italiani feriti, ma non in pericolo di vita, a seguito attacco IED", si legge nella nota. Che aggiunge: il Capo di stato maggiore dell'esercito, Generale di Corpo d'Armata Salvatore Farina, "a nome dell'@Esercito esprime vicinanza e sostegno ai feriti e alle loro famiglie".