Iraq, caso Blackwater: pene ridotte a tre ex contractors

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - La giustizia americana ha annunciato di aver ridotto la pena a tre ex dipendenti della società di sicurezza privata Blackwater, giudicati colpevoli della morte di tredici civili iracheni a Baghdad nel 2007.

I tre americani - Paul Slough, Evan Liberty e Dustin Heard - sono stati condannati rispettivamente a 15, 14 e 12 anni e mezzo di reclusione a Washington alla fine della scorsa settimana, secondo un comunicato pubblicato dalle autorità giudiziarie. (Segue)