Iraq, caso Blackwater: pene ridotte a tre ex contractors -2-

Fco

Roma, 10 set. (askanews) - Dopo un processo fiume nel 2014, erano stati condannati a pene di 30 anni di reclusione per il loro ruolo in questa carneficina che aveva suscitato l'indignazione della comunità internazionale.

Uno dei loro ex colleghi, Nicholas Slatten, accusato di aver aperto il fuoco per primo e di aver premeditato il massacro, era stato condannato all'ergastolo. Sentenza in seguito annullata da una corte d'appello, che aveva stabilito che i quattro fossero processati separatamente. (Segue)