Iraq, colloquio telefonico Guerini con Segretario Stato Usa Esper -2-

Cro-Mpd

Roma, 7 gen. (askanews) - Il Segretario Esper ha, inoltre, riconosciuto come forte segnale positivo la scelta italiana di mantenere la propria presenza sul campo, nello stesso territorio iracheno, nel quadro della misura cautelativa pianificata dalla Coalizione che per alcune unità ha disposto un parziale ridislocamento da Bagdad.

Infine, il Ministro Guerini ha richiamato l'attenzione del collega sulla "necessità di un momento di coordinamento, efficace e tempestivo - oltre che sul piano operativo miliare, già in atto - in termini di riflessione congiunta tra i partner più impegnati della Coalizione".

Il Segretario di Stato Esper ha condiviso l'importanza di lavorare insieme, affinché non si disperdano i risultati raggiunti attraverso lo sforzo collettivo che la Coalizione ed i partner hanno sostenuto in questi anni nel contrasto al terrorismo.