Iraq comvoca ambasciatore turco per raid sui curdi

Fth

Roma, 16 giu. (askanews) - "Il ministero degli Esteri iracheno ha convocato oggi l'ambasciatore turco Fateh Yaldaz consegnandoli una nota di protesta" a seguito dei raid aerei compiuti nella notte contro basi curde nel Nord del Paese. Lo riferiscono media iracheni.

In un comunicato emesso dal ministero iracheno e riportato dalla tv satellitare Rudaw, si afferma che "la nota ha compreso la condanna del governo iracheno alle violazioni della sovranit sulle terre e cieli nazionali" sottolineando che questi raid "sono in contrasto con le norme internazionali, le relazioni di amicizia, i principi di buon vicinato e il rispetto reciproco".(Segue)