Iraq, Difesa: stabili condizioni militari italiani feriti

red/Mgi

Roma, 11 nov. (askanews) - Sono stabili le condizioni dei 5 militari coinvolti dall'esplosione di un IED ieri in Iraq; per quattro di loro il quadro clinico rimane serio ma non sono in pericolo di vita: è quanto si legge in un comunicato diffuso dallo Stato maggiore della Difesa.

"Non ci sono particolari variazioni circa il bollettino medico già precedentemente riportato a meno di un militare su cui i sanitari sono dovuti intervenire su un arto inferiore. Il rientro in Patria dei militari sarà possibile non appena la condizioni sanitarie lo permetteranno.

Il Capo di Stato Maggiore augurando a nome suo e di tutte le Forze Armate una pronta guarigione ai militari continua a seguire l'evolversi della situazione tenendo informato il Ministro della Difesa", conclude il comunicato.