Iraq, forze sicurezza sparano su manifestanti; 4 morti a Kerbala -3-

Bea

Roma, 4 nov. (askanews) - Durante la notte, una folla di manifestanti si è radunata a Kerbala all'esterno del consolato dell'Iran, accusato di sostenere il governo che la piazza sta cercando di rovesciare.

Hanno scavalcato le mura di cinta e lanciato petardi verso l'edificio e, mentre la folla cresceva, sono stati avvertiti spari e lanci di gas lacrimogeni. "Non stanno sparando in aria. Vogliono uccidere, non disperdere", ha denunciato un giovane manifestante che indossava una maschera sanitaria a proposito delle forze irachene a guardia della missione. (Segue)