Iraq, governo vara misure sociali per placare le proteste -2-

Orm

Roma, 6 ott. (askanews) - L'esecutivo di Baghdad ha anche promesso la costruzione di 100mila alloggi, questione delicatissima, dato che il mese scorso le autorità locali di diverse regione hanno avviato la distruzione di abitazioni abusive. Queste si trovano su terreni demaniali e vi vivono, complessivamente, tre milioni di iracheni.

Dopo giorni di violenze e tensioni, oggi nella capitale irachena regnava una sostanziale calma.