Iraq, Guerini: non ci sono evidenze attentato rivolto a italiani -2-

Fco

Roma, 10 nov. (askanews) - "I nostri militari sono stati colpiti da un ordigno rudimentale mentre rientravano da una missione di supporto alle autorità irachene", ha detto Guerini in apertura di collegamento, "Nessuno è in pericolo di vita ma sono stati interessati da lesioni molto gravi. I primi soccorsi sono avvenuti sul luogo dell'attentato e poi sono stati trasportati a Baghdad dove stanno ricevendo le cure mediche e l'assistenza necessaria. Ripeto, alcune lesioni sono gravi ma nessuno è in pericolo di vita: voglio esprimere la vicinanza non solo del governo ma di tutti gli italiani. La vicinanza alle loro famiglie, la vicinanza a tutti i militari impegnati in Iraq e nelle altre missioni internazionali". (Segue)