Iraq, HRW: Bassora rischia nuova crisi idrica per "inquinamento" -2-

Fth

Roma, 22 lug. (askanews) - Secondo HRW, la scarsa qualità dell'acqua è legata alla proliferazione di un'alga nel fiume Shatt al-Arab, confluenza dei grandi fiumi Tigri e Eufrate che attraversa Bassora. Combinato con l'inquinamento e la salinità dell'acqua alta, questo fattore ha innescato la crisi sanitaria dell'estate 2018.

Per l'ONG, "le autorità locali e federali hanno fatto ben poco per affrontare le cause profonde della situazione. E la crisi idrica potrebbe ripresentarsi quest'anno". Con le risorse idriche sempre più scarse, l'impatto dei cambiamenti climatici, l'aumento dell'inquinamento e la cattiva gestione delle risorse idriche, "Bassora continuerà ad affrontare significative carenze idriche e inquinamento, con gravi conseguenze se il governo non inizia ora a investire specificatamente nelle soluzioni durature che sono urgentemente necessarie", ha affermato HRW in un rapporto pubblicato oggi.