Iraq, neo premier promette proteggere Paese da ingerenze straniere

Fco

Roma, 1 feb. (askanews) - Il primo ministro iracheno, fresco di nomina, Mohammed Tawfiq Allawi ha promesso di proteggere il suo Paese dalle ingerenze straniere e di impedire che diventi un'arena per rivalità tra altri stati.

"Prometto di proteggere l'Iraq da ogni ingerenza esterna e di non consentire agli altri di trasformare il Paese in un'arena per regolare i conti in vari conflitti", ha detto nel suo primo discorso alla nazione. (Segue)