Iraq, Onu: cinque giorni di morti e violenze: questo deve finire

Orm

Roma, 5 ott. (askanews) - "Profondamente rattristata dall'insensata perdita di vite. Cinque giorni di notizie di morti e feriti: questo deve finire", ha scritto sul suo account Twitter Jeanine Hennis-Plasschaert, rappresentante speciale delle Nazioni Unite per l'Iraq.

Il messaggio arriva nel giorno in cui sono riprese le proteste a Baghdad e il bilancio dei morti negli scontri dall'inizio della settimana arriva a 100.(Segue)