Iraq, De Poli (Udc): governo riferisca in Parlamento

Pol-Afe

Roma, 8 gen. (askanews) - "Sono inquietanti le notizie che arrivano da Iran e Iraq. Serve il massimo sforzo da parte di tutti, in primis da parte dell'Unione europea, per evitare una pericolosa escalation del conflitto in Medio Oriente. Serve responsabilità per far cessare le armi. Al Governo chiediamo di riferire in Parlamento su una situazione che, col passare delle ore, si fa sempre più grave. E' prioritario pensare alla sicurezza dei nostri militari che sono impegnati nelle missioni militari in quell'area. E' il momento di marciare uniti, nel condannare gli attacchi". Così in un post su Facebook il senatore UDC Antonio De Poli.