Iraq, polizia lancia lacrimogeni su folla davanti ambasciata Usa

Fth/Coa

Roma, 31 dic. (askanews) - Le forze di sicurezza irachene hanno lanciato lacrimogeni per disperdere la folla di manifestanti che hanno attaccato questa mattina l'ambasciata americana a Baghdad. Lo riferisce l'agenzia di stampa turca Anadolu che cita testimoni oculari.

Migliaia di manifestanti hanno assaltato oggi la sede diplomatica statunitense nella zona verde a Baghdad, bruciando bandiere, abbattendo telecamere di sorveglianza e gridando "morte all'America", dopo i raid statunitensi contro un gruppo armato iracheno filo-iraniano.(Segue)