Iraq, Pompeo a premier e presidente: "Difenderemo i nostri uomini"

Sim

Roma, 31 dic. (askanews) - Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha avuto colloqui telefonici con il premier e il presidente dell'Iraq, Adil Abdul-Mahdi e Barham Salih, sulle proteste in atto all'ambasciata americana di Baghdad. "Il segretario ha affermato che gli Stati Uniti proteggeranno e difenderanno i propri uomini, impegnati a sostenere un Iraq sovrano e indipendente - ha detto il portavoce, Morgan Ortagus, citato in una nota - sia Abdul-Mahdi che Salih hanno assicurato al segretario che garantiranno la sicurezza del personale e della proprietà Usa".