Iraq, proiettili mortaio cadono su base usata da militari Usa -2-

Fth

Roma, 28 ott. (askanews) - Nessuna rivendicazione dell'attacco che arriva mentre l'Iraq è scosso dall'inizio del mese da una protesta antigovernativa senza precedenti segnata dalla morte di quasi 250 persone.

La zona di al Taji, è abitata da una maggioranza sunnita e nel recente passato è stato teatro di attacchi di matrice jihadista contro le forze governative.