Iraq, proseguono scontri a Baghdad: un morto e decine di feriti -2-

Mgi

Roma, 2 nov. (askanews) - A innescare le manifestazioni è stata la critica generalizzata rivolta al sistema di governo esistente dalla caduta del regime di Saddam Hussein, che assegna gli incarichi di governo in base all'appartenenza settaria o etnica.

Il premier Adel Abdi Mahdi, giunto al potere un anno fa, si era impegnato a combattere la corruzione e a colmare il divario fra le élite governanti e i cittadini comuni. Privo tuttavia di un proprio partito, viene ritenuto ostaggio dei politici, soprattutto sciiti, che gli hanno garantito il loro appoggio.(Segue)