Iraq, riprende protesta contro il governo, 8 manifestanti morti

Bea

Roma, 25 ott. (askanews) - Otto manifestanti sono morti nelle nuove proteste nella capitale irachena e nel sud dell'Iraq, mentre ci sono notizie dell'uso di pallottole vere sui partecipanti alle proteste. Le manifestazioni di oggi inaugurano la seconda fase di una protesta cominciata a inizio ottobre contro la corruzione imperante e la disoccupazione diffusa. Gli attivisti hanno invitato gli iracheni e tornare in piazza oggi, nel primo anniversario della nomina del premier Adel Abdel Mahdi. Le proteste sono cominciate prima dell'alba. In piena notte centinaia di persone si sono trovate in piazza Tahrir (Liberazione) a Baghdad e all'alba hanno attraversato il ponte che la collega alla Zona Verde, l'area superprotetta che ospita gli uffici governativi e le ambasciate straniere, dove sono state accolte dai lacrimogeni della polizia.(Segue)