Iraq, si avvicina scadenza per nomina premier: proteste proseguono

Fco

Roma, 22 dic. (askanews) - Migliaia di manifestanti si sono riversati nelle strade di Baghdad e nelle province meridionali dell'Iraq, per contestare la candidatura a primo ministro di un politico considerato troppo vicino all'Iran.

Le manifestazioni precedono la scadenza di mezzanotte di oggi per nominare un premier ad interim, senza un'apparente soluzione all'orizzione. (Segue)