Iraq sospende tv finanziata da Usa dopo messa in onda documentario -2-

Fth

Roma, 2 set. (askanews) - Oggi, la commissione governativa per i media e le comunicazioni dopo aver dichiarato in una nota che il documentario non avrebbe rispettato le "regole della professionalità giornalistica", ha ordinato "la sospensione della licenza di Al-Hurra Iraq per tre mesi".

La commissione ha anche deciso di "interrompere le attività (della catena) fino a quando non correggerà la sua posizione" e "presenta scuse ufficiali". Gli uffici del canale in Iraq sono infatti chiusi, il che non impedisce la diffusione dei suoi programmi. Queste sanzioni sono "un ultimo avvertimento" e "una misura più radicale verrà adottata se si verificherà nuovamente una tale violazione", ha avvertito la commissione.