Iraq, strade Baghdad tappezzate da manifesti: "Morte America"...-2

Fth

Roma, 29 ago. (askanews) - Secondo lo stesso esperto "questa iniziativa mette in imbarazzo il governo irachene che intrattiene buoni rapporti con gli Stati Uniti", ritenuti invece responabili di avere "lasciato fare" agli israeliani visto che le forze Usa nel Paese, secondo un accordo strategico di Partenariato tra Washington e Baghdad del 2011 assegna all'esercito Usa, ta altri obblighi, la difesa dei confini dell'Iraq.

Nel mese di agosto, in quattro basi usati da milizie sciite si sono verificati esplosioni "sospette"; l'ultima lo scorso 26 agosto nella base aerea "Balad" a Nord di Baghdad occupata da queste milizie che hanno attribuito l'esplosione ad un missile che sarebbe stato sparato da un drone israeliano.