Iraq, studenti di nuovo in piazza a Baghdad e nel sud

Mgi

Roma, 26 gen. (askanews) - Migliaia di studenti iracheni sono scesi in piazza a Baghdad ed in altre città del sud del Paese, rioccupando i luoghi da cui le forze di sicurezza li avevano fatto sgomberare nella giornata di ieri.

A Nassiriya la polizia ha aperto il fuoco sui manifestanti con munizioni vere, causando almeno un morto e decine di feriti, secondo quanto reso noto da fonti ospedaliere. Anche a Baghdad le forze di sicurezza hanno sparato sui manifestanti, provocando almeno 17 feriti.