Iraq, tre diplomatici turchi uccisi in un attacco a Erbil... -2-

Fth

Roma, 17 lug. (askanews) - Secondo il corrispondente dell'emittente curda, "l'attacco è iniziato alle ore 14:00 (locali, 15 italiane) quando un uomo con in mano due pistole è entrato nel ristorante cominciando a sparare verso i diplomatici turchi".

Lo stesso corrispondente, citato dalla sua tv, ha riferito di "morti e feriti, tra cui impiegati del consolato turco a Erbil" confermando che il vice console Beitullah è rimasto ucciso. Il ministero degli Esteri turco per ora ha confermato la morte di un solo diplomatico, mentre il vicepresidente del parlamento curdo ha parlato di un diplomatico turco e di un civile uccisi.

La Presidenza turca in un comunicato ripreso dall'agenzia statale Anadolu ha detto che "ci sarà un risposta adeguata al brutale attacco di Erbil" aggiungendo che ha già avviato le indagini per "consegnare alla Giustizia gli autori". L'agenzia Anadolu, riferisce per il momento del "martirio di un impiegato del consolato" ed il "ferimento di altri due".