Iren, ad Armani: "In piano 2030 raddoppio business con 12,7 mld investimenti"

·1 minuto per la lettura

“L’impianto strategico del nuovo piano industriale poggia le proprie basi su tre pilastri: transizione ecologica, la qualità del servizio e la territorialità. Grazie a 12,7 miliardi di investimenti, il Gruppo Iren sarà in grado di raddoppiare il proprio business ottenendo un Ebitda atteso pari a 1,8 miliardi di euro, grazie anche all’ingresso nel perimetro del gruppo di 7mila nuovi lavoratori". Lo afferma Gianni Vittorio Armani, amministratore delegato e direttore generale del gruppo Iren, commentando il nuovo piano strategico.

"Nonostante la decisa accelerazione sul fronte degli investimenti, siamo confidenti di mantenere un’equilibrata struttura finanziaria che ci permetterà di offrire un’appetibile politica dei dividendi grazie alla robusta generazione di cassa”, ha aggiunto.

Il nuovo piano strategico 2021-2030 "è il piano di investimenti più ambizioso mai presentato da Iren". Ha continuato Armani: "E' un piano che spinge gli investimenti con bassi rischi sui nostri business". La strategia, ha continuato, "ha un forte focus sull'ambiente e una solida disciplina fiscale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli