Irene Ferri litiga con edicolante e finisce al pronto soccorso di Roma

irene ferri

Paura per i fan di Irene Ferri: l’attrice si è trovata al centro di una lite con un’edicolante di Roma ed è stata trasferita in ospedale. Secondo le prime informazioni, Irene di era recata in piazza Risorgimento, vicino a San Pietro, quando all’improvviso avrebbe iniziato un diverbio con la titolare. Dopo alcuni spintoni tra le due donne, Irene ha riportato alcune ferite. Il suo commento a caldo sui fatti accaduti, però, allontana le telecamere: “Eviterei di parlare di questa vicenda” ha detto.

Irene Ferri all’ospedale

Brutto episodio per Irene Ferri: mentre si trovava in piazza Risorgimento, non lontano da San Pietro a Roma, l’attrice ha avuto una lite con un’edicolante. Dopo le prime aggressioni verbali, però, le due donne sarebbero passate alla violenza fisica. Spintoni vari hanno richiesto l’intervento degli agenti della Polizia e di un’ambulanza del 118. All’arrivo del personale medico, infatti, Irene Ferri ha spiegato di essere stata picchiata ed è stata accompagnata all’ospedale Santo Spirito di Roma. Anche l’edicolante è stata trasferita nella struttura ospedaliera per effettuare alcuni controlli. Fortunatamente non si è trattato di nulla di grave: Irene è stata subito dimessa con 4 giorni di prognosi. Ha riportato qualche ecchimosi al volto e un grande spavento.

La lite è scoppiata per un comportamento sbagliato dell’edicolante, secondo quanto ha raccontato l’attrice agli inquirenti. La donna, infatti, non avrebbe rispettato la fila e sarebbe stata lenta a servire i clienti. Toccherà però agli agenti del Commissariato di Borgo ricostruire quanto accaduto. Nessuno al momento ha rilasciato una denuncia.