Its Iridea, al via corso alta formazione per professionisti agroalimentare

·2 minuto per la lettura

Formare nel campo dell'agroalimentare i giovani, ma non solo, che dopo il diploma non vogliono frequentare l'università. Fornendo loro competenze teoriche e pratiche tali da affrontare con professionalità le dinamiche del comparto agroalimentare. E' l'obiettivo del percorso tecnico-professionale di alta formazione organizzato dall’Its Iridea di Rende, in provincia di Cosenza, attraverso il quale conseguire il titolo di 'Tecnico superiore per il controllo, la valorizzazione e il marketing delle produzioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali'. Sul sito della Fondazione Its Iridea è pubblicato il bando per poter accedere al corso, in scadenza il 31 agosto, che è aperto anche a persone non più giovanissime, già impiegate in aziende del settore o inoccupate.

"Il corso -spiega ad Adnkronos/Labitalia Mario Grillo, fondatore di Iridea- è quasi una mini-laurea, attribuisce crediti e fornisce quella professionalità che nel mondo dell'agroalimentare è fortemente ricercata. Non solo teoria ma anche pratica, quella pratica che all'uscita da percorsi universitari anche specifici, manca ai ragazzi. Dal nostro corso usciranno 'uomini e donne del lavoro'", continua. "Oggi quello che manca -continua Grillo- è proprio quel 'ponte' tra mondo accademico e mondo delle aziende che corsi come il nostro possono colmare".

Che la speranza di sviluppo per la Calabria passi per l’agroalimentare e il turismo è ormai opinione diffusa: da questo presupposto nasce la Fondazione Its Iridea, che opera nel campo dell’educazione, della formazione e dello sviluppo sostenibile, per la crescita e la promozione dell’enogastronomia calabrese, supportata dalle nuove tecnologie, strettamente collegata alle tradizioni, alla cultura e all’arte, nell’ottica anche di un miglioramento dell’offerta turistica e ricettiva, sempre più professionalizzata.

"La Calabria dovrebbe essere tutto turismo e agroalimentare. Corsi come il nostro puntano proprio a formare quei professionisti dell'agroalimentare capaci di far fare il salto di qualità alla nostra Regione", spiega Grillo.

Il profilo professionale scelto risponde ad una reale esigenza del tessuto imprenditoriale calabrese e detiene notevoli potenzialità, a partire dalla trasversalità e validità per ogni tipologia di azienda del settore, in grado di migliorare l’offerta delle produzioni agroindustriali calabresi, sui mercati nazionali e internazionali.

Gli Its, sottolineano da Iridea, "rappresentano una 'terza via' intermedia post diploma alternativa all’università: sono 'scuole ad alta specializzazione tecnologica', nate per rispondere alla domanda di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche da parte delle imprese e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria, formano pertanto tecnici superiori (V livello Eqf) nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività, secondo le programmazioni regionali triennali". Tutte le informazioni sono comunque reperibili sul sito della Fondazione www.itsiridea.it o attraverso e-mail al seguente indirizzo info@itsiridea.it .

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli