Irini, Borrell: in discussione "accordo di cooperazione" con Nato

Sim

Roma, 16 giu. (askanews) - Unione europea e Nato stanno discutendo "un nuovo accordo di cooperazione" tra la missione europea Irini e quella dell'Alleanza "Sea Guardian", sulla falsariga di quanto avvenuto in passato con la missione europea Sophia. E' quanto ha detto il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, nella conferenza stampa tenuta dopo il vertice con i ministri della Difesa Ue.

All'inizio dell'anno, l'Ue ha approvato la missione Irini in sostituzione di Sophia, lanciata nel 2015 scaduta a fine marzo, con l'obiettivo di attuare l'embargo Onu sulle armi in Libia. "La missione Sophia dell'Ue e l'operazione Sea Guardian della Nato avevano un accordo di mutuo supporto e scambio di informazioni - ha ricordato oggi Borrell - ora stiamo discutendo un nuovo accordo di cooperazione tra Irini e la Nato, nel nostro comune interesse. Si tratta di un processo in corso e la speranza che questo accordo sia raggiunto nei prossimi giorni".(Segue)