Irlanda, elezioni politiche l'8 febbraio senza un chiaro favorito -3-

Mgi

Roma, 31 gen. (askanews) - Le ultime rilevazioni vedono l'Ff in vantaggio con il 27% delle preferenze, seguito dall'Fg con il 23%, lo Sinn Fein al 20% (oltre sei punti in più rispetto alle scorse politiche), i Verdi al 9% (+6% rispetto al 2016, dopo aver rischiato un tracollo otto anni fa) e il Labour al 5%.

Nonostante sia dato in svantaggio, il Fine Gael ha dalla sua una buona performance dell'economia nell'ultimo quadriennio ed una gestione della crisi della Brexit considerata impeccabile; il Fianna Fail dal canto suo cercherà di fare leva sullo stato disastrato della sanità pubblica e dell'edilizia popolare.(Segue)