Irregolarità e corruzione: abbattute le "Twin Towers" indiane

Le "torri delle vergogna", come sono state definite in India, sono state abbattute alla periferia di New Delhi, perchè secondo la Corte Suprema il costruttore, in collusione con funzionari governativi, ha violato le leggi che vietavano la costruzione entro una certa distanza dagli edifici vicini