Iscrive compagna del suocero in siti d'incontri per farli lasciare

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Dopo essersi appropriata delle foto del profilo Instagram della compagna del suocero ha pubblicato, a insaputa dell’interessata, annunci su siti di incontro del modenese e bolognese con il fine di screditarla davanti agli occhi del compagno e farla lasciare. Protagonista di questo diabolico stratagemma una 40enne abitante nel reggiano ora finita nei guai. I carabinieri della stazione di Gattatico a cui la vittima, una 37enne casalinga, ha sporto denuncia, a conclusione delle indagini hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Reggio Emilia la 40enne chiamata a rispondere del reato di diffamazione.

Forse la differenza di età fra il suocero e l’attuale compagna, forse attriti tra le due donne: non sono ancora chiari i motivi che vedevano l’indagata voler porre fine alla relazione sentimentale tra il suocero e la giovane compagna. Fatto sta che ci stava per riuscire grazie ad una diabolica pensata che aveva il fine di far passare come escort la compagna del suocero. Come? Attraverso la pubblicazione di inserzioni su siti di incontri del modenese e bolognese con foto della vittima che l’indagata si era 'procurata' dal profilo Instagram della 37enne.

L’ultimo tassello di come farlo sapere al suocero è stato semplice: ha confidato la 'scoperta' al marito che l’ha riferita al padre. Ha fatto male i suoi conti. Quando il suocero ha chiesto contezza alla campagna dei fatti, quest’ultima si è dichiarata estranea formalizzando peraltro una denuncia ai carabinieri di Gattatico. Il resto è presto detto: le indagini hanno confermato l’effettiva estraneità dell’interessata a tali annunci appurando che dietro gli stessi c’era la nuora del compagno che aveva architettato tutto per far lasciare i due.